domenica 6 novembre 2011

BOOK REVIEWS: "The New Rockstar Philosophy" di Hoover/Voyno (2011, NdA)

Forse non è esattamente una Bibbia come invece affermato nell'appassionata introduzione di Manuel Agnelli (Afterhours). Sicuramente però "The New Rockstar Philosophy" si pone come una vera e propria guida per i musicisti che vogliono confrontarsi con l'industria musicale. Il libro nasce come sintesi delle esperienze raccolte nel blog omonimo (continuamente aggiornato)
da Hoover e Voyno. Gli autori sono convinti che questo sia il miglior momento che la storia abbia mai offerto ai musicisti per far conoscere al mondo la loro musica. Il presupposto fondamentale è dare per morto una volta per tutte il mercato discografico in quanto tale e imparare a sfruttare al meglio le possibilità che la disponibilità tecnologica di mezzi di produzione a basso costo unita alle potenzialità della rete può offrire. Fondamentale rimane sempre e comunque la dimensione "live" della musica e la capacità di prepararsi al meglio per l'appuntamento sul palco, vero e proprio banco di prova per qualsiasi musicista. Il libro non si perde affatto in disquisizioni di carattere ideologico, al contrario in queste pagine si arriva direttamente al concreto ma viene chiesto in cambio che si rimanga sinceri con sé stessi e con tutti gli altri. E' un manuale agile e veloce che pone infatti anche domande derimenti e questioni spinose ai neofiti e tirocinanti. I suggerimenti spaziano coprendo un arco a 360°: utilizzo diversificato delle varie piattaforme presenti sul web, distribuzione digitale, rapporti interpersonali all'interno della band, gestione economica, pianificazione di prove, registrazioni e tour, creazione della propria fan-base e promozione, immagine e merchandising. Anche se alcuni dei consigli riportano delle pratiche divenute ormai patrimonio comune a chiunque si ponga seriamente il problema di uscire dalle quattro mura della sala prove o della propria stanza/studio, nel complesso il libro si pone come uno strumento utile anche solo come consultazione e mezzo di confronto col proprio percorso artistico e le proprie metodologie di organizzazione.
Aldo De Sanctis

The New Rockstar Philosophy
Nda

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget