venerdì 3 giugno 2011

CORDE OBLIQUE “A hail of bitter almonds” (2011 Progressivamente/Suono records)

Nuovo disco per Corde Oblique, attuale progetto del chitarrista Riccardo Prencipe, ex Lupercalia e collaboratore di molti gruppi tra cui Spakkaneapolis 55, Officina Zoè, Spiritual Front, Argine, solo per citare i più noti. In questo “A hail of bitter almonds”, quarto con questa denominazione, l'autore persegue una fusione di progressive rock, folk e melodia italiana. La strumentazione è fondamentalmente acustica, con chitarra e pianoforte a creare il tessuto armonico. Si alternano voce maschile e femminile, testi in italiano e in inglese. Il singolo Together Alone è affidato a Sergio Panarella, la voce maschile, mentre le voci femminili sono ben quattro: Floriana Cangiano, Claudia Sorvillo, Annalisa Madonna, Caterina Pontrandolfo. Prencipe, ottimo chitarrista di formazione classica, è un leader che lascia molto spazio agli ospiti, tra cui spicca il violino di Alfredo Notarloberti. In Slide sono presenti l'ex Aktuala Walter Maioli e sua figlia Luce agli strumenti antichi.
I brani sono basati sugli arpeggi della chitarra, con cambi di ritmo frequenti ma non accentuati, ci sono tentazioni barocche ma non si esagera nel virtuosismo. Jigsaw falling into place è una cover dei Radiohead (cantata dalla Sorvillo) molto stravolta, chi non conosce l'originale difficilmente penserebbe che non sia un brano originale o di una band di tutt'altro genere. The Man of wood, con voce maschile e femminile in alternanza, molto melodica e vicina a certo pop scandinavo, potrebbe funzionare come singolo. Nei testi si avverte una ricerca poetica, ma non si va oltre una generica esaltazione dei valori dell'arte, della solidarietà e dei rapporti intergenerazionali, anche se non si può non concordare con la celebre frase di Dostoevskij “la bellezza salverà il mondo” citata nel primo brano, che dà il titolo (invero un po' sinistro) all'album. Musica molto gradevole all'ascolto, ma si vorrebbe che il gruppo osasse di più, inoltrandosi maggiormente sulla via della contaminazione tra i generi e della dissonanza armonica. Questo disco esce anche in Europa pubblicato dall'etichetta francese Prikosnovenie, specializzata in world music ma anche in generi d'avanguardia.
Alfredo Sgarlato
Corde Oblique
Prikosnovenie

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget