venerdì 7 ottobre 2011

IGGY AND THE STOOGES: “Raw Power Live In the Hands of the Fans” Blu Ray-DVD (27 settembre 2011, MVD Entertainment Group)

Che gli Stooges in questa reunion terzo millennio non facciano più paura a nessuno – come ha scritto qualcuno recentemente – è cosa condivisibile: il super-io mai domo del 64enne Iggy Pop e del suo entourage fa poi il resto, dando per scontato che i loro fans più incalliti, cinquantenni o giù di lì, o i nuovi iniziati al culto potessero mandar giù senza protestare un pessimo live come questo, registrato malissimo – siamo più o meno al livello di un bootleg - e che non rende assolutamente giustizia al materiale originale di Raw Power,
l’incandescente terzo album degli Stooges uscito nel 1973. L’unico ad uscirne più o meno indenne è il glorioso chitarrista James Williamson, i cui fendenti rimasti miracolosamente grezzi e sporchi risultano costantemente godibili, in netto primo piano rispetto alla voce di Iggy ed al resto: la batteria di Scott Asheton è quella più sacrificata, quasi inesistente - ha dell’incredibile - in alcuni frangenti della registrazione. Allora ci si interroga seriamente sul senso di operazioni come questa, sperando che almeno il DVD – uscito contemporaneamente - possa alla fine essere decente.
“Raw Power Live In the Hands of the Fans” é la registrazione di uno show del 3 Settembre degli Stooges all’All Tomorrow’s Parties Festival del 2010, tenutosi a Monticello, New York con schierati anche Mike Watt al basso e Steve Mackay, il sax originario di “Fun House”, anche lui danneggiato senza pietà: lo si può percepire appena in alcuni passaggi. La vera vittima però resta proprio lui, Iggy Pop: depauperato del fondamentale aspetto visuale timbra il cartellino senza infamia né lode, condannato per di più dalla registrazione a restare decisamente in secondo piano. Si comincia a vibrare un po’ in Gimme Danger, Death Trip e nella finale I Got A Right (non figurava nella prima edizione di Raw Power), ma è poca cosa. Forse la cosa più riuscita è proprio il titolo: con questo disco ad Iggy conviene mettersi nelle mani dei fans, per salvare il salvabile.
Wally Boffoli

Iggy and the stooges music




Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget