domenica 20 marzo 2011

HOLLYWOOD SINNERS, “Disastro Garantito” (Dirty Water Records, 11 apr. 2011)

Nuova uscita prevista per l’11 Aprile per questo ensemble ridotto a trio proveniente dalla rigogliosa scena garage punk spagnola, sicuramente una delle più interessanti non solo a livello europeo. Se n’era già accorta la Dirty Water Records che a distanza di due anni pubblica anche quest’altro lavoro degli Hollywood Sinners, e già dal titolo è una garanzia. Tradizionalmente legati al punk-rock anni ’70, ma più orientati al garage sixties come sonorità, per farsene un’idea: i Dead Boys suonati dai Sonics? ... i Dictators suonati dai Seeds? Le 12 tracce del disco scendono giù come golate di sangria, veloci e stordenti, alternandosi tra testi in spagnolo e inglese. Tra quelle che almeno di primo acchito mi hanno colpito maggiormente Soy no bueno elettrica e pimpante che introduce allo spirito del gruppo, o la più irriverente You have to ask, Have you ever been in jail swingante e spedita, That’s alright, che, almeno nel ritornello richiama Anyway you want it dei Dave Clark Five senza temere accuse di plagio perché è ben evidente che siamo qui per divertirci, e con loro il freak party è garantito, pardon, il disastro. Ovviamente consigliata l’edizione in vinile o ancor meglio, se vi capita, la dimensione “live” che è sicuramente la morte loro. Oltre che la vostra.
Federico Porta

 Live °Dirty Water Club
 Live Madrid 15/01/2010

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget