martedì 29 novembre 2011

SHORT REVIEWS - THE ROLLING STONES: “The Brussels Affair ‘73” (Uscita: 16 novembre 2011, Rolling Stones)

# Essenziale!

(Recorded live October 17 1973, at Forest National, Brussels, Belgium)
Ho sempre amato “Love you live”, adorato “Get Yer Ya Ya’s Out!”. Ho sempre pensato che gli Stones del 1982 a Napoli fossero magici. E lo erano. Ma questo collier di meraviglie che parte in sordina (Brown Sugar!) ed esplode con Gimme Shelter e Dancin’ with Mr. D apre le porte alla leggenda.
Ho sempre amato Mick Taylor. Non è mai stato “uno dei ragazzi”, ma è sempre stato un immenso chitarrista blues. E’ il disco di Mick Taylor. E’ un grandissimo live dei Rolling Stones. Angie e You can’t always get what you want certificano l’esistenza della più grande rock’n’roll band del mondo. Midnight Rambler, Honky Tonk Women, All down the line: ci si inchina davanti alla storia del rock, della musica popolare, la Storia di tutti noi. Ed è sempre Mick Taylor a ricordarcelo con un tocco e un suono sublimi che attraversano questa sera delle meraviglie di quasi quarant’anni fa fino a Jumping Jack Flash, fino alle lacrime di gioia per Street Fighting Man. Semplicemente la più grande formazione che i Rolling Stones abbiano mai schierato.

Maurizio Galasso


Rolling Stones Brussels Affairs 1973
Live Tracklist:
1. "Brown Sugar"
2. "Gimme Shelter"
3. "Happy"
4. "Tumbling Dice"
5. "Star Star"
6. "Dancing with Mr D" or "Doo Doo Doo Doo Doo (Heartbreaker)"
7. "Angie"
8. "You Can't Always Get What You Want"
9. "Midnight Rambler"
10. "Honky Tonk Women"
11. "All Down the Line"
12. "Rip This Joint"
13. "Jumpin' Jack Flash"
14. "Street Fighting Man



L'intero concerto: October 17, 1973, 1st show

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget