mercoledì 1 dicembre 2010

SHORT REVIEWS - THE QUEERS: Back to the Basement (2010, Asian Aan Records)

Il buon vecchio Joe King in attesa della sua venuta in italia, prevista per i primi mesi del 2011, ci propina coi suoi Queers questo nuovo "Back To The Basement". Il vecchio Joe come dice il titolo aveva bisogno di un ritorno alle origini, quel caldo punk rock Ramones - style farcito con salsa surf, pop e filastrocche elettriche ma con una produzione piu' grezza.
Gia' dall'iniziale Rollerdog, surf punk strumentale in cui ho immaginato di guidare un dragster in una Los Angeles del ‘65, si respira un'atmosfera di divertimento.
Se da un lato abbiamo perfetti esempi di punk pop elettrico come Back To The Basemement, Outta My Skull, Don't Touch My Hat, dall'altro abbiamo il punk rock sporco di I'm Pissed, I knew gg he was a wimp, e una bella cover di White Minority dei Black Flag.
E per i punkers innamorati ecco una Everyday Girl pronta per l'uso.
Il pezzo che pero' che a 48 anni mi fa sgambettare come un ventenne e' Psychedelic Mindfuck, un'autentica gemma punk rock.
Joe King invecchiando migliora come il buon vino, quindi se vi piacciono i Queers un disco da avere.
Hey Ho Let's Go!!!

StereoKiller: in streaming tutto l'album
live ultimo tour italiano 11-2009

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget