lunedì 29 novembre 2010

SHORT REVIEWS - RON WOOD: "I Feel Like Playing" (2010, Eagle Records)

Il caro vecchio Woody: é un piacere ascoltare dischi così. E' solo rock 'n' roll e gli piace, piace anche a noi; ci piace molto questo "I Feel Like Playing" di Ronnie Wood.
Davvero il vinile che vorremmo avere sempre sul piatto: vero, divertente e divertito. Una 'jam' con gente tipo Flea, Jim Keltner, Slash, Ivan Neville, Bernard Fowler, Sua Maestà Darryl Jones e il batterista Steve Ferrone.
E' divertimento allo stato puro dalla prima all'ultima traccia, con punte di eccellenza quali Lucky Man, in cui ritroviamo Bobby Womack e la seconda linea degli Stones al completo, da Darryl al grande Ian Mc Lagan; I gotta see, un blues che trasuda i Faces e gli Stones di Black & Blue da ogni solco (Billy Gibbons alla chitarra!).
Thing about you è il pezzo che vorremmo sentire dal vivo con Keef ai cori e alla chitarra insieme al mitico ZZ Man (Billy, ancora tu!).
Spoonful è torrido funky; I don't think so vorrei fosse il prossimo singolo assassino degli Stones. In 100% siamo in compagnia di Waddy Watchel alla chitarra e del granitico Rick Rosas, amico e sodale di Neil Young, al basso.
Forever è rock inglese puro, quello vero, quello che Ronnie suonava ai vecchi tempi con amici che si chiamano Rod Stewart e Jeff Beck. Meraviglioso.

Maurizio Galasso


Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget