domenica 19 giugno 2011

ANDHIRA: "Nakitirando" (2011, Ala Bianca Records)

"Nakitirando", secondo lavoro dei sardi Andhira, nasce dalla collaborazione della band con Mauro Pagani (musicista con la PFM e produttore, fra gli altri, di un certo Fabrizio De Andrè). Il disco, maestoso nel suo incedere, potrebbe essere il punto d' incontro fra i Tazenda, il folklore mediterraneo ed, appunto, il "Creuza De Ma" del compianto Faber. Album impegnativo per lunghezza e sonorità, zeppo di rimandi alle radici musicali dell'area mediterranea
e del mondo (abbondano strumenti quali armonium indiano, bendhir, tamà, caxixi, così come violino, flauto e pianoforte), struggente nel modo in cui rende omaggio alla Natura ed alla sua sacralità primordiale, ma capace anche di giocare con le polifonie vocali (Pregadorìa) ispirate a modi e stili di alcuni canti paraliturgici di tradizione orale della Sardegna. In definitiva un lavoro certamente affascinante ma anche parecchio soporifero. Consigliato ai palati fini ed ai caratteri (molto) pazienti.
Andrea Fornasari

estratto da  "Nakitirando" 
Ala Bianca

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget