lunedì 19 settembre 2011

SHORT REVIEW - ASOBI SEKSU: “Perfectly Crystal EP” (release date: 2 Giugno 2011, Polyvinyl)

Mi sono fatto conquistare dagli Asobi Seksu quando ho avuto l'occasione di ascoltare quello che viene ritenuto piuttosto universalmente il loro miglior prodotto, cioè “Citrus”, disco del 2006 che si muoveva a cavallo tra shoegaze e pop sognante, sulle frequenze celestiali della voce della fantastica Yuki Chikudate. Il lavoro seguente, “Hush”, non confermava quanto promesso dal suo predecessore, così mi sono fatto scappare l'ultimo lavoro, “Fluorescence”, uscito all'inizio di quest'anno.

In compenso mi è capitato sottomano questo EP composto da un estratto dal sopra citato ultimo disco del gruppo, un pezzo originale, Vicious Bears, e tre remix della title track, rispettivamente a cura di Beach Fossils, Mirrors e Xiu Xiu, che mi sembra non aggiunga assolutamente nulla a quanto sapevo della splendida voce di Yuki e all'attitudine pop che contraddistingue il gruppo, mentre la componente più tosta e legata allo shoegaze passa decisamente in secondo piano. Circa i tre remix mi limito a una nota di profondo demerito per quello incomprensibile dei come sempre sopravvalutati Xiu Xiu, mentre gli altri due riservano alla sognante Perfectly Crystal un trattamento “elettronico” tutto sommato rispettoso e anche piacevole. Come si diceva una volta: for fans only.
Luca Sanna

Polyvinyl/Asobi Seksu

Perfectly Crystal

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget