lunedì 13 dicembre 2010

TEXAS TERRI BOMB: “Your Lips …My Ass!” (I Used To Fuck People Like You In Prison Rec., 2004)

Beh non é proprio una ragazzina di primo pelo Texas Terri Bomb nata Laird, nel 1955 ad Austin, Texas.
Non male per una femmina a 55 anni suonati l’essere diventata l’ultima (in senso cronologico) icona punk femminile in circolazione, calcare i palchi americani ed europei con un punk/trash-glam rock oltraggioso e sboccato, abolendo dalla propria vita senza mezze misure concetti quali moderazione e ‘biancheria intima’: non possono coesistere nel suo approccio fisico con il rock, palco e pubblico, inevitabile terminare lo show mostrando culo e tette, come la grande Wendy O’ Williams (Plasmatics), o Margareth Doll (Demoliton Doll Rods) o Ruyter Suys e Corey Parks (Nashville Pussy), che non hanno mai lesinato impugnando un microfono o il manico di una chitarra a mò di cazzo dare in pasto le loro grazie al pubblico, esibendole anzi con una fierezza al limite del disprezzo che sino agli anni ’80 appartenevano solo a maschietti come Iggy Pop e Mick Jagger.
E’ dai primi anni ’80 che Terri è in giro nella scena californiana prima con The Killer Crows, poi Texas Terri & The Stiff Ones con i quali incide “Eat Shit (Burning Tree, 1998)”.
Quando il suo partner e songwriter Don "Demon Boy" Cilurso l’abbandona Texas Terri gode già, grazie alle sue ‘intense’ performances live, di un folto seguito in Europa ed America, e si auto-ribattezza Texas Terri Bomb; nel 2004 incide quello che è a tutt’oggi il suo unico album in studio, “Your Lips … My Ass!", prodotto da Jack Douglas, con un cameo-brano di Wayne Kramer degli Mc5.
Una come Terri Bomb, con quella voce da bettola sgraziata ed eccessiva non poteva che nascere nella nazione-patria del punk dell’oltraggio, in quel Texas razzista e sordido che partorì l’antesignana icona del rock maledetto Janis Joplin e autentiche leggende garage-punk come 13th Floor Elevators e Moving Sidewalks.
A giudicare dall’ingente quantità di video live YouTube europei ed americani, Terri deve decisamente privilegiare guardare in faccia la gente piuttosto che marcire in uno studio di registrazione, per cui ci sono solo i conati di Your Lips … My Ass! che se vorrete vi sciuperanno anima e vestiti.
Prima c’erano stati un 7’’ con Antiseen, "Dirty Action/Beat On The Brat (TKO Rec., 2003)", uno con Marky Ramone Speedkings nel 2002 ed un terzo con i Bulimics, "Product Of America (Scarey Rec,, 2000)".
Texas Terri mentre scrivo è in giro per l’Europa; il 10 dicembre ha suonato a Roma al KO Club, per cui sarà il nostro Marco Colasanti che ci allieterà con la palpitante cronaca live scritta e resoconto video; a noi non resta per il momento che riascoltare i violenti rock-shots incisi da colei che si candida a tutti gli effetti come l’unica erede con fica e tette di gentaglia come Iggy Pop, Stiv Bators, Wendy O Williams, Mick Jagger, Lux Interior; vorranno pur dir qualcosa le sue covers live graffianti di Sonic Reducer e I Wanna Be Your Dog !
I Got A Right, sempre di Iggy And The Stooges è uno degli episodi più esaltanti di Your Lips …, sporca e incasinata come dio comanda con un grande chitarrista, Anthony Cossa. E qualche sito riporta la presenza anche di Shake Appeal.
Poi l’inno glam One Hit Wonder, le trascinanti Dirty Action, To The Top, Never Shut Up, hardcore e trash punk a volontà;
Motorhead ed Heartbreakers sugli scudi in Dream Wrecker, Raunch City;
Mafia con sfacciati sberleffi Wayne County;
l’anfetaminica Love Hates Me (che titolo!) tirata allo spasimo, sino alla fiera cover The Rocker (Thin Lizzy). Il violento sfregio finale Turn It Off!.
Attualmente T.T.Bomb é senza contratto discografico, ha base a Berlino, e sta per incidere con i One Trax Minds Chatterbox di Johnny Thunders/New York Dolls.
Scenario: squallidi hotel suburbani, lividi corridoi illuminati da neon verdastri, sordidi appartamenti contrassegnati da numeri, pianti di bimbi, urla, donne dai volti pieni di lividi, bottiglie di whisky vuote, droga da quattro soldi …

Wally Boffoli

I Wanna Be Your Dog – Live in Berlin, June 21 2009
One Hit Wonder
Never shut Up
I Wanna Be Your Dog ,2006 Spirit of 66 (BE)
Sonic Reducer
Hey Baby
Texas Terri Bomb, 'Situation', Granada 22 Oct 2006

TexasTerriBomb
TexasTerriMySpace
TexasTerri
TexasTerriBombFacebook

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget