giovedì 16 dicembre 2010

CRIME – San Francisco ‘s Still Doomed (2004, Swami Rec.)

San Francisco, 1974
Johnny e Frankie sono arrivati in California giovanissimi.
Più che per inseguire un sogno, come facevano gli hippies degli anni Sessanta, per scappare dai propri incubi. Passano i pomeriggi a fumare marijuana e ad ascoltare un sacco di dischi. Molto rock ‘n roll, tanta surf music strumentale e molto garage rock dei sixties. Adorano Johnny Kidd, gli Stooges, i Sonics, i Count Five. Ma soprattutto venerano i Ventures. Amano le foto che li ritraggono in divisa, amano le copertine dei loro dischi e trovano la loro musica elementare ma coinvolgente.
Così decidono di imparare a suonare le loro canzoni, riffando sopra a Play The Guitar with The Ventures.
E invece scoprono che sono anche quelle troppo complicate per due inetti come loro. Ma la voglia di mettere su una band rimane. E così fanno. Una band che suona come il primo provino dei Ventures. Fanno roba strumentale, elementare e a volume altissimo. Finchè non incontrano Thunders e le “ragazze” delle New York Dolls che fanno loro acquisire consapevolezza motivando in qualche modo la loro scelta abrasiva, elementare ma violenta.
Reclutano altra gente: Ron Greco viene direttamente dalla storia della sixties music locale avendo suonato dieci anni prima nei Chosen Few, poi diventati Flamin’ Groovies. Per il batterista la scelta è più complicata. Perché gli Space Invaders non fanno audizioni. Non sanno distinguere un batterista da un suonatore di bonghi, cosa dovrebbero ascoltare? Loro setacciano la scena e cercano qualcuno con la giusta immagine.
Se sa anche suonare la batteria, bene. Alla fine trovano Ricky Williams, uno che sembra tirato fuori dalla copertina di Walk, don't Run e che picchia i tamburi così forte che la batteria devono fissarla a terra per evitare che lui gli corra dietro. Quello è il momento in cui gli Space Invaders diventano i Crime, una delle più mostruose punk-band di San Francisco.
E vogliono essere i primi ad incidere un disco, a lasciare un segno del loro passaggio. Sanno che non durerà, così vogliono andare fino in fondo.
Affittano uno studio e un tecnico che non servirà a un cazzo se non ad alzare al massimo il volume delle chitarre durante le esecuzioni di Hot wire my heart e Baby, you're so repulsive. Gliele fanno sentire, poi gli intimano di registrarle in sequenza alzando la massimo i cursori e di togliersi dalle palle, perché non le risuoneranno più. Sanno che non durerà, eppure dura. Per cinque anni durante i quali la band non si spreca a rinchiudersi in studio ma sceglie di suonare il più possibile ritagliandosi un’ immagine eccessiva e fanatica. Posando in divisa. Ma non come i Ventures.
In divisa da piedipiatti, anche quando si trovano a suonare dentro il Carcere di San Quentin davanti a una folla di detenuti che sputano sul palco e li minacciano di usare i manganelli come dei dildo. Il loro unico album esce postumo, di molto. Lo pubblica nel 1991 John Balance dei Coil per la sua label ("San Francisco Doomed", Solar Lodge Rec.), in poche migliaia di copie. Lo ripubblica quindici anni dopo la Swami, l’ etichetta col turbante, aggiungendo le prime versioni di Hot wire my heart e Baby, you ‘re so repulsive di cui vi parlavo.
Sono due sessions di registrazioni, con due diversi produttori che cercano di catturare la forza impattiva dei set dei Crime facendoli suonare in presa diretta ed errori compresi tirando fuori un disco crudo e sporco come il bootleg di una qualsiasi, scalcinata, mal messa garage band.
Do not cross the line: Crime Scene”


Franco Lys Dimauro

"San Francisco's Still Doomed"  tracklist:
1 Frustration 2:24
2 Crime Wave 1:24
3 I Knew This Nurse 2:36
4 San Francisco's Doomed 2:25
5 Rock 'n' Roll Enemy No. 1 2:24
6 Piss On Your Dog 2:36
7 Feel The Beat 1:24
8 I Stupid Anyway 1:56
9 Twisted 1:45
10 Murder By Guitar 4:30
11 Instrumental Instrumental 1:46
12 Flyeater 1:30
13 Rockabilly Drugstore 2:40
14 Dillinger's Brain 1:49
15 Flipout 2:49
16 Emergency Music Ward 2:06
17 Monkey On Your Back 2:57
18 Yakuza 3:12
19 Rockin' Weird 2:07
20 Samurai 3:07
21 Hot Wire My Heart (Alternative Take) 3:19
22 Baby, You're So Repulsive (Alternative Take) 2:15


Hot Wire My Heart/Baby You’re So Repulsive

Crime - San Francisco’s Doomed 1977
Frustration
Feel The Beat 1976
Rockin’ Weird 1977
Rock & Roll Enemy n.1
CRIME - LIVE MABUHAY GARDENS 4 FEB. 1978 - Part.1 (9:05)
Crime Prison Performance
Flipout
CRIME - "Murder By Guitar" @ Sub-Mission, San Francisco, 8/16/09

Crime

1 commento:

Anonimo ha detto...

GRANDISSIMO PEZZO!!!!!!!!!!!

Si è verificato un errore nel gadget