mercoledì 8 dicembre 2010

SHORT REVIEWS - THE NAPPIES, "Next stop styx" (2010, Cheapskate Records)

Notte di Halloween. Immaginate di organizzare un party in un inquietante motel stile Norman Bates.
Una tonda luna piena e nebbia fumante a go-go. Immaginate di  avere tra gli invitati zombie svitati, licantropi ubriachi e vampirelli succhia colli  e tutti assieme pogare allegramente assieme a voi. Tutto questo è "Next  stop  styx" primo album di quelle piccole pesti  chiamate  The Nappies: nove pezzi di puro horror punk'n'roll for fun. Tra le mie preferite la surfeggiante Bubblegum  horror  party, Creepy  moony  friday (frizzante punk-pop) e la scoppiettante Barrage of solitude.
Da ascoltare appena dopo aver visto "L'alba dei morti dementi", tra un pop corn e un succo di pomodoro.
Marco (Marcxramone) Colasanti

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget