domenica 14 novembre 2010

THE VICKERS : “Keep Clear” (Foolica Records, 2009)

Un piccolo gioiello in puro british style. Questo il sunto del disco dei Vickers, formazione fiorentina che con “Keep Clear” debutta nel 2009 attirando l’attenzione di molte riviste specializzate e media indipendenti. I ragazzi hanno respirato l’aria inglese a pieni polmoni riportandola nelle loro canzoni.
Beatles, Oasis, Kooks ma anche Dylan serpeggiano lungo le 12 tracce, un’atmosfera che vi riporterà su una riva ventosa delle spiagge del sud-ovest Inghilterra mentre fa freddo e state sorseggiando una tazza di tè tentando di scrivere magari una poesia o ascoltando un vecchio 45 giri. Un brano che rispecchia bene questo mood è sicuramente Bring the sun, supportato da un pianoforte indolente e dal canto corale dei Vickers. Days pass away è di Lennoniana memoria ed emozionerà non poco con quella sua tipica cadenza Beatlesiana: “ho speso la mia vista, pensando al passato, perché il sole non vuole risplendere…”; il cielo a metà, come loro stessi ammettono, è molto Vickers. Non mancano gli spunti rock come The only one , cadenzata e incalzante, di cui è stato anche tratto un simpatico videoclip animato. Dylan affiora in I’ve got you on my mind: “ in che modo posso salvare la mia vita, se ho bisogno di te ogni giorno …”, armonica e chitarra elettrica la fanno da padroni assieme all’organo Hammond, in un crescendo di emozioni.
Non ci si stupisce dunque se anche questo disco non smetterà di uscire dal lettore, perché si finisce per innamorarsi di brani così, soprattutto se la voglia di tutti noi è quella di sognare Liverpool. Bella la confezione cartonata, con immagine di copertina che ricorda “What’s the story, morning glory” degli Oasis, e una bella foto al centro del libretto che vede la band abbracciarsi in riva al mare in segno di amicizia, tale è l’unità che c’è tra i 4 componenti. Bella e suggestiva un’altra immagine che li ritrae a Liverpool fuori dal Cavern, luogo dove da fedeli discepoli musicali si sono recati suonandoci.

Gianluca Merlin
Produzione: The Vickers
Studio di registrazione: Alpha dept studio di Bologna

Andrea Mastropietro (
chitarra elettrica, voce)
Francesco Marchi (chitarra elettrica, voce)
Federico Sereni (basso, cori)
Marco Biagiotti (batteria, percussioni e cori)

tracklist:
1. Everything is turning around
2. Here again
3. Silence
4. Come on come on
5. I’ve got you in my mind
6. Bring the sun
7. It’s not easy
8. How are you
9. I’ll wait
10. The only one
11. Days pass away
12. Home



Silence
TheVickersMySpace

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget