domenica 14 novembre 2010

LIVE REPORT: X-TG (THROBBING GRISTLE) (Bologna, Arena del Sole, Gender Bender Festival, 2-11-2010)

Arrivo in una sera di pioggia in centro a Bologna e mi viene già da applaudire di cuore chi riesce a spingere una proposta estrema anche all'interno di un antico teatro del centro: provo un senso di tristezza pensando a Milano ed alla sua incapacità ormai cronica ad organizzare eventi del genere.
Genesis P- Orridge
Si chiamano X-TG ora i Throbbing Gristle senza Genesis P. Orridge, sul palco dell'Arena del Sole, all'interno del Festival Internazionale Gender Bender (ottava edizione) sulle libere identità di genere.
Sul palco salgono in tre e faranno un gran casino. Operano su tre tavoli, disposti ad U: Sleazy alla sinistra, con una sacco di oggetti dai mille rumori, tastiere varie, percussioni, richiami per uccelli, piccoli strumenti a fiato, microfoni a contatto e IPad (il primo utilizzo ‘creativo’ che ne vedo fare); di fronte a lui Cosey Fanni Tutti, tra notebook, tastiera, trumpet rossa e una chitarra pestata con cattiveria giovanile; nel mezzo, Chris Carter, a mo' di regista, con PC, campionatore e mixer rilascia un tappeto sonoro stridente ad altissimi volumi!
Ci mettono un po' a convincere la sala questi nuovi X-TG; Cosey, ad esempio, esordisce che sembra una stenografa del tribunale, mentre Sleazy alle volte si perde nell'infinita' delle sue scelte soniche e disturbanti; poi si alza, e lo dice chiaramente: ‘Sometimes there are no words for what you want to say’, e attaccano una lunga suite strumentale, in cui Cosey alterna il corno alle distorsioni della chitarra. Sleazy intanto si alza andando a sedersi su un monitor per bombardare di larsen le prime file; i volumi crescono sempre piu' e l'intero teatro inizia a tremare.
Ne seguira' un set lungo, scostante, e cattivo; alla fine saranno circa 2 ore, compreso un bis di pubblico ludibrio rumorista suonato a luci accese in sala e, nonostante l'assenza di Genesis P. Orridge, il rimbombo che resta nei timpani e' di ottima fattura.
I volumi violenti sono stati fondamentali per far ‘girare’ il concerto: insomma, in una gran serata rumorista un unico piccolo dubbio sul pubblico.
Non che fosse inadeguato ma, data la relativa passività nell'ascolto mi viene da pensare se non sia necessario un nuovo slancio, nuovamente mutante, che possa dare a questi anni il suo blues sporco e disturbato come questi vecchi rumoristi avevano fatto per l'Europa degli anni '70/'80.
Il quesito mi pare lecito ma, nel frattempo, godiamoci i rumori distorti dei nostri genitori.

Ubaldo Tarantino


Throbbing Gristle - Live Pt 1@ Arena del Sole - Bologna - 02-11-2010
Throbbing Gristle – Live Pt2
Throbbing Gristle - Live Pt 3
Throbbing Gristle – Live Pt4
X-TG (Throbbing Gristle without Genesis P-Orridge) - part 10



GenderBenderFestivalBologna
ThrobbingGristle

video di Ubaldo Tarantino

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget