sabato 2 febbraio 2008

The Flowers with The Beatles - Live, Fonte delle Muse / Bari - 8 Febbraio 2008 -

The Flowers, la band barese di cui mi onoro far parte in qualità di lead-vocal, armonicista e percussionista continuano nel 2008 appena iniziato la loro 'missione' con retrogusto didattico di archeologi della storia del rock!
Dopo l'apprezzato concerto del 29/12/07 dedicato ad Elvis Presley hanno deciso di dedicare nei loro prossimi live un omaggio ai grandi interpreti di questa musica, a coloro che ne hanno forgiato i connotati nel corso degli ultimi 50 anni.
Esso sarà eseguito nella parte centrale della serata distinguendosi in unplugged ed elettrico.
Naturalmente non si poteva che iniziare da The Beatles, di cui nel 2008 ricorre l'ennesimo anniversario, dopo quelli del quarantennale della pubblicazione di Revolver (2006) e di Sgt.Pepper's Lonely Hearts Club Band (2007).
Ora tocca al quarantennale della pubblicazione del favoloso doppio White Album, da cui The Flowers l'8/2 riprenderanno (per festeggiarlo) tre brani: Back in U.S.S.R. e Revolution di John Lennon nella parte elettrica e Blackbird di Paul McCartney in quella unplugged.
Sempre in unplugged eseguiranno For no one da Revolver (McCartney), You've got to hide your love away (da Help, 1965) e Norwegian Wood dall'altro capolavoro del 1965 Rubber soul.
Completeranno la parte elettrica dell'omaggio ai faboulous four A Hard Day's Night (1964) e You can't do that (1964, side b di Can't buy me love).

Ad aprire e chiudere il live dell'8/2 alcuni brani collaudati dell'ampio repertorio dei Flowers: covers risalenti ai '70, '80 e '90 di Elvis Costello, Joe Jackson, Paul Weller, Style Council, Tom Petty, ovvero tra i maggiori protagonisti del songwriting pop-rock britannico ed americano.

Ma ancora una sorpresa The Flowers riserveranno ai presenti in finale di show: un piccolo medley di Eric Burdon, un gigante del passato (ancora in attività); Good Times / San Franciscan Nights dal repertorio dei New Animals, fine anni '60.
Ciliegina sulla torta un inno del flower power, Happy Together dei Turtles, brano già collaudato felicemente dal vivo.

Restate sintonizzati: il prossimo omaggio dei Flowers sarà ai ............


PASQUALE 'Wally' BOFFOLI







Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget