martedì 10 luglio 2007

Cinema UNDERGROUND (il meglio del cinema in dvd) n°.8 by Antonio Petrucci


Titolo: Kill Bill - Volume 1 e 2
America 2002 - Colore, 111-131 minuti
Regia: Quentin Tarantino
Genere: Avventura
DVD edizione: Buena Vista Home Entertainment


Sicuramente una delle pellicole più apprezzate di Tarantino che si sviluppa in due volumi distinti; il regista che notoriamente ama i film di genere italiani degli anni 60 e 70, come anche quelli orientali provenienti da Hong Kong è riuscito più che nelle altre sue pellicole, ad offrirci una summa del cinema da lui più apprezzato.
Ne risulta un film adrenalinico e spettacolare pieno di citazioni e belle trovate di grande impatto, che ci conferma come Tarantino sia uno dei pochi registi che riesca a guardare al passato anche con una buona dose di ironia per farci semplicemente sognare e divertire.
Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=SxzQ-UhoCNQ
(Antonio Petrucci)





Titolo: Ferro3 - la casa vuota
Corea del Sud 2004 - Colore, 90 minuti
Regia: Kim Ki-duk
Genere: Drammatico
DVD edizione: Dolmen


Il regista coreano già famoso per film decisamente più forti per tematiche e contenuti, in questo splendido film ci mostra il suo lato più poetico, raccontandoci la storia di un ragazzo che gira per la città occupando temporaneamente le abitazioni lasciate vuote dai proprietari. Un giorno entra in un appartamento che credeva vuoto, ed incontra una giovane donna maltrattata dal marito che colpita dal giovane decide di seguirlo nel suo viaggio senza meta ed ovviamente le cose si complicheranno.
La cosa straordinaria di questo film é la quasi totale assenza di dialoghi, l'originalità del soggetto e il suo svolgimento; Kim Ki-duk dimostra in questo film una grande padronanza ed originalità narrativa come anche una sensibilità poetica che nei primi film non era ancora stata espressa con questa intensità.
Un grande film da vedere più volte per coglierne le innumerevoli sfumature e che magicamente trae la sua forza dal silenzio.
Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=I5soH8uPe_U
(Antonio Petrucci)




Titolo: Rashomon
Giappone 1950 - B/N, 84 minuti
Regia: Akira Kurosawa
Genere: Drammatico
DVD edizione: Dolmen


Considerato uno dei migliori film di Kurosawa, vincitore del LEONE D'ORO alla mostra del cinema di Venezia nel 1951, ci descrive i racconti dei testimoni di un fatto di sangue, che descrivono la loro versione dell'accaduto che però risultano totalmente differenti e discordanti.
Su queste basi si snoda il film che mette in evidenza i limiti dell'essere umano, e la sua difficoltà ad essere sincero pur di salvaguardare la propria immagine, oltre ad essere un film formalmente e tecnicamente perfetto Kurosawa ci offre uno spaccato di umanità e ci mette senza sotterfugi dinanzi alle umane debolezze: forse vuole dirci che nel mondo la verità non esiste?
Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=SKbNfo20wzk
(Antonio Petrucci)

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget