giovedì 24 maggio 2007

Recensioni/Italiani: FUCKVEGAS : fuckfuckVegas (Go Down Records - 2007) by Pasquale Boffoli


Davvero un disco che lascia il segno questo fuckfuckVegas dei fuckVegas, registrato e missato da Giulio Favero (One Dimensional Man, Teatro Degli Orrori) l’anno scorso ai BloccoA studio (PD).
Dagli storici O.D.M., tra i primi protagonisti della scena noise-blues italiana, i fuckVegas hanno mutuato un noise grezzo e stordente con qualche sfumatura blues, ma che precipuamente vira in Fu, You Fall Alone, Drop A Line (con Favero alla chitarra), verso una pesantezza sonica di matrice stoner.
L’approccio e la sporcizia di Andrea (chitarra e voce) e Francesca (basso e vocals) in questi brani attraversati perfidamente dalle onde sinusoidali del synth di Woldo rimane comunque di matrice prettamente punk.
In The Real Show la furia esecutiva (alla batteria il roccioso Davide) è davvero isterica ed ‘out of control’, soprattutto nella parte centrale dove interferenze vocali umanoidi emergono inquietanti!
3 Years Hold, oltre dieci minuti di stoner-blues trasfigurato e sfregiato dalla paranoia stigmatizza il lato più malsano e torbido del sound dei fuckVegas, esaltandone l’eclettismo stilistico.
Infine I Didn’t Mean It…It’s A Crime, ancora rabbia repressa e caos disturbante, conclude questo esaltante debutto dei fuckVegas per l’ottima etichetta Go Down Records, nella cui scuderia militano molte altre killer-bands italiane ed estere.
Si auspica per i fuckVegas un futuro lavoro di lunga durata che si snodi con uguale perfida bellezza psicotica lungo gli stessi binari di questo debutto, magari sviscerandone gli spunti meno ortodossi!
Un plauso infine all’immaginifico artwork fumettistico .


www.fuckvegas.net/
http://myspace.com/fuckvegas
www.godownrecords.com
http://www.fleisch-agency.com

PASQUALE BOFFOLI

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget